un impegno totale per l'infanzia

Rapporto annuale 2017 dell’UNICEF Svizzera

jahresberichte-un0161869.jpg

21 giugno, 2018 - 13:00

Migliaia di persone in Svizzera sostengono l’UNICEF in vari modi per aiutare l’infanzia svantaggiata. Grazie a loro è possibile rendere il mondo un po’ migliore, senza di loro l’UNICEF non sarebbe quello che è: un’organizzazione di persone al fianco dell’infanzia.

Nel 2017, le donazioni versate all’UNICEF Svizzera sono state pari a 35,1 milioni di franchi, con i quali l’UNICEF Svizzera ha finanziato programmi in 35 paesi.

I principali settori di attività sono l’istruzione, l’alimentazione, l’igiene, la salute, l’acqua, la protezione dell’infanzia e gli aiuti d’emergenza. Grazie al sostegno che proviene dalla Svizzera, sempre più bambini possono iniziare la vita con il piede giusto, frequentare la scuola e beneficiare di una protezione efficace contro gli abusi, lo sfruttamento e la violenza.

Nel 2017, ci siamo focalizzati sulla sopravvivenza dei più piccoli, sulla lotta alle mutilazioni genitali femminili e sulla qualità dell’istruzione, e abbiamo sostenuto progetti a favore dei bambini profughi in diverse regioni di crisi.

Concretamente, nel 2017 l’UNICEF Svizzera ha stanziato

  • 4,9 milioni di franchi per interventi d’emergenza in otto paesi;
  • 3,3 milioni di franchi per programmi a favore dell’istruzione in dodici paesi;
  • 2,9 milioni di franchi per programmi di protezione dell’infanzia in nove paesi;
  • 8,7 milioni di franchi per programmi a favore della sopravvivenza di madri e bambini in quattordici paesi.

» Rapporto annuale 2017

Buon prosieguo di navigazione!

Ma restiamo in contatto e iscrivetevi alla nostra newsletter. Insieme possiamo raggiungere grandi traguardi!
Il suo indirizzo

Abbonatevi alla nostra newsletter: