L’UNICEF è stato fondato nel 1946. L’acronimo UNICEF sta per United Nations Children’s Fund (Fondo delle Nazioni Unite per l’Infanzia), originariamente United Nations International Children’s Emergency Fund.

In Svizzera, il Comitato svizzero per l’UNICEF è stato fondato nel 1959.

L’UNICEF è politicamente e confessionalmente indipendente e si finanzia esclusivamente con i contributi dei propri donatori.

Presenza globale
L’UNICEF opera per la sopravvivenza, la salute, l’alimentazione, l’acqua, l’istruzione e la protezione dell’infanzia in oltre 190 paesi, prima e durante catastrofi e conflitti, nonché durante la ricostruzione successiva. In Svizzera, l’UNICEF si impegna affinché i diritti dell’infanzia siano rispettati.

Sostenibilità
I problemi complessi necessitano di soluzioni su più livelli. In veste di Fondo delle Nazioni Unite per l’infanzia, l’UNICEF gode dell’autorità per varare con i governi provvedimenti a lungo termine a favore dell’infanzia.

Esperienza
Ogni donazione accende la speranza. Per questa ragione, l’UNICEF attinge dalla sua esperienza settantennale per gestire con la massima cura il denaro raccolto. Le prestazioni assistenziali sono ampiamente collaudate, vengono erogate in collaborazione con ONG locali e si rivelano efficaci.

Successi
Dal 1990, la mortalità infantile ha potuto essere dimezzata nonostante la forte crescita demografica mondiale, la poliomielite è stata praticamente debellata, le morti causate dal morbillo tra i bambini della prima infanzia sono diminuite dell’80 per cento, il lavoro minorile è calato del 25 per cento tra il 2008 e il 2012, e mai come oggi così tanti bambini frequentano la scuola.