un impegno totale per l'infanzia

In Svizzera

I diritti dell’infanzia valgono per tutti i bambini del mondo, anche da noi.In Svizzera, l’UNICEF si impegna per la loro attuazione e il loro rispetto con iniziative e lavori di base.
In Svizzera, la maggioranza delle ragazze e dei ragazzi sta bene, ma spesso, anche alla nostre latitudini i diritti dell’infanzia non vengono rispettati e applicati completamente. Essi valgono per tutti i bambini in Svizzera, indipendentemente dal possesso di un permesso di soggiorno, dalla loro nazionalità, appartenenza sociale o religione.
L’UNICEF Svizzera vuole far sì che il punto di vista dei bambini conti maggiormente; sosteneteci nel nostro operato!

I diritti dell’infanzia in Svizzera

La Svizzera ha ratificato nel 1997 la Convenzione dell’ONU sui Diritti dell’Infanzia. L’articolo 44 obbliga gli Stati a presentare a scadenze regolari un rapporto all’ONU sui progressi compiuti, i problemi ancora irrisolti e i provvedimenti previsti. Ma l’attuazione è zoppicante.

Comune amico dei bambini

L’iniziativa dell’UNICEF «Comune amico dei bambini» promuove un ambiente in cui le fasce più giovani della società possano vivere e crescere nel migliore dei modi. I Comuni hanno la possibilità effettuare il punto della situazione e di essere insigniti della distinzione «Comune amico dei bambini».

Ospedale amico dei bambini

L’UNICEF ha lanciato nel 1992 l’iniziativa Ospedali amici dei bambini per offrire a tutti i neonati la possibilità di affrontare l’avventura della vita in salute. Gli ospedali svizzeri che soddisfano i criteri di qualità dell’iniziativa «Ospedale amico dei bambini» (BFHI) dell’UNICEF e dell’OMS ricevono dall’UNICEF Svizzera l’omonima distinzione.

Buon prosieguo di navigazione!

Ma restiamo in contatto e iscrivetevi alla nostra newsletter. Insieme possiamo raggiungere grandi traguardi!
Il suo indirizzo
Aggiungeteci ai nostri contatti:

Abbonatevi alla nostra newsletter: