un impegno totale per l'infanzia

Protezione dei dati

  • Diritti d’autore
    © Comitato svizzero per l’UNICEF
    Tutti i diritti sono riservati. I contenuti del sito del Comitato svizzero per l’UNICEF sono tutelati dal diritto d’autore e possono essere utilizzati ai fini commerciali solo con la sua autorizzazione. Le disposizione non vale per i contenuti espressamente destinati agli organi d’informazione. Alcune pagine del sito contengono immagini e testi soggiacenti al diritto d’autore di terzi. Questo sito non rilascia alcuna licenza per l’utilizzo della proprietà intellettuale del Comitato svizzero per l’UNICEF o di terzi.
     
  • Dati personali
    Compilando i moduli necessari per ottenere informazioni di carattere generale sull’UNICEF, per abbonarvi al giornale elettronico Ultimissime, per acquistare i prodotti UNICEF o per sostenere il nostro Comitato, ci trasmettete i vostri dati personali.

    Il vostro indirizzo e-mail ci serve per confermare con un messaggio elettronico gli avvenuti pagamenti in linea (acquisti o donazioni) e per inviare agli abbonati le Ultimissime che compaiono a scadenze regolari. I numeri di telefono sono utili in caso di eventuali chiarimenti sulle ordinazioni. L’indicazione dell’età ci serve per evitare di inviare gli appelli per le collette ai minori di 18 anni. In base alle vostre indicazioni, vi recapitiamo saltuariamente per posta le informazioni sulle attività dell’UNICEF.

    L’UNICEF non trasmette questi dati a persone od organizzazioni terze. I vostri indirizzi vengono utilizzati esclusivamente dal Comitato svizzero per l’UNICEF per gli appelli e le campagne di vendita di prodotti UNICEF. Ai sensi della legge sulla protezione dei dati, avete il diritto di sapere se e quali dati sul vostro conto memorizziamo. Avete naturalmente la facoltà di modificarli e di comunicare che non desiderate ricevere corrispondenza dall’UNICEF. In quest’ultimo caso, vi invitiamo a darcene notizia per iscritto.
     
  • Carta di credito
    La trasmissione dei numeri delle carte di credito avviene in formato codificato e protetto secondo le vigenti norme di sicurezza. Le indicazioni vengono memorizzate esclusivamente per l’esecuzione degli addebiti (consultate in merito anche la dichiarazione di protezione dei dati di Saferpay.la piattaforma per i pagamenti elettronici di cui ci avvaliamo. Il sito è disponibile nelle lingue tedesca e inglese).
     
  • Cookie
    Il sito dell’UNICEF lavora esclusivamente con cookie temporanei (cookie di sessione), i quali restano attivi fintanto che il browser dell’utente è aperto. I dati personali non vengono salvati. Gli utenti possono rifiutare l’impiego di cookie modificando le relative impostazioni nel browser.
     
  • Cookie di terzi offerenti
    Questo sito si avvale di Google Analytics, un servizio di analisi offerto dalla Google Inc. («Google»). Google Analytics utilizza cookie temporanei e permanenti al fine di rilevare il comportamento degli utenti durante le visite a questo sito. I dati così acquisiti non vengono in alcun caso collegati con dati personali. I visitatori del sito restano anonimi. Gli utenti possono impedire il rilevamento dei dati nel quadro del servizio Google Analytics e la successiva elaborazione da parte di Google scaricando e installando un plugin.
     
  • Remarketing
    Questo sito utilizza la cosiddetta funzione di remarketing di Google. Gli utenti che visitano il nostro sito vengono raggiunti con pubblicità sui siti dei nostri partner. Questa gestione personalizzata dei messaggi pubblicitari collegati agli interessi individuali fa ricorso ai cookie. Non vengono salvati dati personali. Gli utenti possono disattivare l’utilizzo dei cookie in relazione alla funzione di remarketing intervenendo sulle impostazioni degli annunci.
     
  • Collegamenti
    www.unicef.ch propone collegamenti ad altri siti internet, dei cui contenuti, pratiche e collegamenti di e per altri siti non ci assumiamo alcuna responsabilità.
     
  • Contatto e Informazioni
    Per qualsiasi domanda sulla protezione dei dati del sito dell’UNICEF, contattate il redattore in linea.

 

Sicurezza per i bambini:

  • Rischi generali, misure cautelative
    Facciamo osservare che in internet si possono consultare senza difficoltà siti pornografici, razzisti, terroristici ecc. dal tenore illegale. È quindi sconsigliabile permettere ai ragazzi che non hanno ancora compiuto 16 anni (sempre che la legge non preveda limiti d'età più elevati) di navigare senza la sorveglianza di un adulto o le necessarie spiegazioni. Aiutate i vostri figli a usare questo mezzo di comunicazione, navigate insieme e giudicate le nuove pagine.
     
  • Consigli sulla sicurezza
    Date ai vostri figli due indirizzi per la posta elettronica: uno per lo scambio di corrispondenza con persone che conoscete e l'altro per i nuovi contatti allacciati in internet che potete sempre controllare.
     
  • Badate a che i vostri figli:
    - non diano a nessuna persona incontrata nella rete il nome, l'indirizzo, l'indirizzo elettronico personale, il numero di telefono;
    - vi mostrino tutti i moduli nei quali devono inserire dati personali;
    - vi indichino le pagine che trovano inquietanti;
    - siano accompagnati da un adulto la prima volta che incontrano una persona
    - conosciuta nella rete; non rispondano ai messaggi pubblicitari o alle catene di Sant'Antonio.
     
  • Obbligo di sorveglianza
    Ricordate che anche i vostri figli potrebbero pubblicare o diffondere in internet materiale illegale. I bambini cedono spesso e sovente alla tentazione di entrare per gioco in sistemi o ambiti protetti e/o di distruggerli o renderli parzialmente inutilizzabili. In questi casi, i genitori sono di regola chiamati a rispondere per i danni causati.
     
  • Rischi della nostra pagina iniziale
    Non siamo in grado di verificare l'età e l'identità di chi si annuncia al nostro sito, e di conseguenza non possiamo escludere la presenza di utenti che hanno comunicato dati (identità, età ...) falsi. È pure possibile che i bambini stessi usino la nostra piattaforma per trasmettere materiali illegali. Se ci pervenissero indicazioni in questo senso, provvederemo immediatamente a informare le autorità penali e a mettere a loro disposizione tutti i dati necessari all'identificazione degli autori.
     
  • Informazioni e reclami
    Se avete indicazioni relative all'abuso della nostra pagina iniziale o se volete inoltrare un reclamo, potete scriverci all'indirizzo seguente:
    Comitato svizzero per l'UNICEF
    UNICEF Website, Pfingstweidstrasse 10, 8005 Zurigo
    Mail: info@unicef.ch

 

Aggiungeteci ai nostri contatti:

Abbonatevi alla nostra newsletter: