Registrazione delle nascite nel Malawi

Nel Malawi, uno Stato sudafricano senza sbocco sul mare, vengono registrati alla nascita meno del 40 per cento dei bambini; una percentuale di gran lunga minore possiede un certificato di nascita. Questo dato di fatto impedisce loro di accedere ai servizi pubblici. Per questo l’UNICEF si impegna affinché i bambini del Malawi diventino visibili di fronte alla legge.

Mutter mit Neugeborenem in Malawi

I neonati che non vengono inseriti in un registro delle nascite, dal punto di vista giuridico non esistono e sono quindi più esposti al rischio di sfruttamento, abuso e violenza. Inoltre, per i bambini non registrati all’anagrafe, l’accesso all’istruzione pubblica e all’assistenza medica è difficile o addirittura impossibile, e la legge li ostacola anche più avanti: gli adulti privi di certificato di nascita non possono richiedere un passaporto, non hanno diritti civili né di voto, non possono aprire un conto corrente, acquisire proprietà, entrare in possesso di eredità, viaggiare ufficialmente. 

Il problema: basse percentuali di registrazione delle nascite nelle strutture sanitarie. 

Appena il 22 per cento delle nascite nelle strutture sanitarie è comunicato a un’autorità e una percentuale ancora minore è tempestivamente registrata nell’apposito sistema elettronico. Ciò rappresenta una grande occasione perduta, considerando che: 

  • circa il 90 percento di tutte le nascite avviene nelle 645 strutture sanitarie del Paese; 
  • in oltre 580 strutture sanitarie vengono effettuate visite prenatali, nel corso delle quali si potrebbe evidenziare il messaggio della registrazione delle nascite; 
  • anche le vaccinazioni somministrate in queste strutture sanitarie ai neonati fino ai 9 mesi offrono l’opportunità di provvedere a far registrare la nascita dei bambini.

Registrazione delle nascite nel Malawi

Importo della donazione:

in collaborazione con il Ministero della Sanità, l’UNICEF contribuisce quindi al miglioramento dei meccanismi istituzionali degli uffici di registrazione. Viene così introdotto un sistema di registrazione delle nascite a livello comunale e si fa in modo che aumenti il numero degli uffici di registrazione. Oltre ad importanti attività di lobbying, si aiuta l’ufficio di registrazione nazionale a sviluppare un piano strategico della durata prevista di cinque anni, in modo che nel 2023 in tre distretti selezionati (Kasungu, Mzimba e Zomba) tutti i bambini possano essere registrati. 

Tuttavia, tutto questo non è possibile senza il suo sostegno. Ci aiuti a raggiungere questo obiettivo, regalando così ai bambini del Malawi la prospettiva di un futuro migliore. 

Registrazione delle nascite nel Malawi

Importo della donazione: