Nepal 2016

Legati ed eredità

Legati ed eredità

Lasciate qualcosa di duraturo al mondo. Con un’eredità o un lascito a favore dell’UNICEF gettate le basi per un mondo migliore per l’infanzia.

Molte persone avvertono il desiderio di lasciare qualcosa di duraturo e di continuare a contribuire a un mondo più giusto anche oltre la propria vita. A volte, si tratta anche di voler ridare qualcosa in segno di riconoscenza. La maggior parte di noi, infatti, ha ricevuto amore, premure e protezione, contrariamente a quanto accade a milioni di bambini che crescono in regioni di conflitto e di crisi, o in condizioni di miseria. Considerando l’UNICEF nel vostro testamento, potete lasciare tracce nelle vite di questi bimbi.

Con la stesura di un testamento, decidete che destinazione dare ai vostri beni e vi assicurate che le vostre ultime volontà vengano rispettate. Potete nominare persone a voi vicine oppure organizzazioni di cui condividete i valori. Un testamento o un contratto successorio fa chiarezza e consente di evitare malintesi e litigi.

Informazioni pratiche sulla redazione di un testamento

Ogni persona maggiorenne e capace di discernimento può decidere liberamente che cosa fare del suo patrimonio dopo il decesso. Vanno tuttavia rispettate determinate disposizioni legali, in particolare concernenti la successione legittima, ma anche legate alla forma. Un testamento valido deve per esempio essere scritto di proprio pugno, dotato di luogo e data, e firmato. Trovate maggiori informazioni nelle nostre domande e risposte.

Ci sono fondamentalmente due possibilità per considerare l’UNICEF nel proprio testamento.

Lascito (legato)
Con un lascito, fate pervenire all’UNICEF un valore definito, per esempio una somma di denaro o determinati beni materiali.

Istituzione dell’UNICEF a erede
Oltre a familiari e persone vicine, è possibile istituire anche l’UNICEF a erede. In tal caso, l’UNICEF diventa parte della comunione ereditaria e riceve la quota di patrimonio da voi stabilita. In assenza di eredi legittimi, l’UNICEF potrebbe addirittura essere nominato erede universale.

In qualità di organizzazione di pubblica utilità, l’UNICEF è esentato dall’imposta sulle successioni. Tutto ciò che riceve va quindi a favore dell’infanzia nel bisogno.


State valutando di inserire l’UNICEF nel vostro testamento? Desiderate sapere come l’UNICEF impiega i legati e le donazioni a favore dei bambini svantaggiati? Siamo volentieri a disposizione per fornirvi maggiori informazioni al riguardo e per aiutarvi a concretizzare le vostre volontà.

Daniel Leibundgut
Responsabile servizio clienti

UNICEF Svizzera e Liechtenstein
Pfingstweidstrasse 10
8005 Zurigo

Telefono: +41 (0)44 317 22 24
E-mail: d.leibundgut(at)unicef.ch

La contatteremo a breve: