© UNICEF/UNI212382/Frank Dejongh

Giornata internazionale per i diritti dell’infanzia

Fai valere il tuo diritto di essere ascoltato!

Ci siamo, oggi è la Giornata internazionale dei diritti dell’infanzia è alle porte! Ogni 20 novembre ricordiamo che ogni bambino ha diritti, indipendentemente dal luogo in cui vive. Quest’anno, l’UNICEF Svizzera e Liechtenstein ha concentrato l’attenzione sul diritto di esprimere la propria opinione. Con l’iniziativa #lamiaopinione, avete potuto dire la vostra completando un fumetto, inviando un messaggio vocale o un video. 

Siete stati veramente in tanti a partecipare, grazie mille! L’UNICEF Svizzera e Liechtenstein ha raccolto le vostre voci e ha creato un album digitale*

Sprechblase
Sprechblase
Sprechblase
Sprechblase
Sprechblase
Sprechblase
Sprechblase
Sprechblase

Alcune opinioni sono state pubblicate, altre lo saranno oggi. Ma affinché tutti i bambini e tutti gli adolescenti vengano ascoltati, serve il sostegno dei detentori dei poteri decisionali.

Cari bambini, esprimere la vostra opinione in vari modi è un vostro diritto. In un periodo come questo, contraddistinto dalla pandemia di coronavirus, è più importante che mai che le vostre paure, le vostre preoccupazioni e i vostri desideri siano presi sul serio. Le vostri voci devono essere ascoltate in particolare dai politici. La Giornata internazionale dei diritti dell’infanzia serve proprio a questo, a sensibilizzare chi ha in mano le leve del comando. Ecco perché l’UNICEF Svizzera e Liechtenstein ha riunito tutti i vostri fumetti in un album che consegnerà quale gesto simbolico oggi a una delegazione di parlamentari davanti a Palazzo federale. Le vostre opinioni verranno insomma trasmesse proprio a chi è chiamato a impegnarsi per garantire il vostro benessere.


* Saremo lieti di fornirvi i fumetti se siete interessati. Si prega di contattare Sybille Gloor s.gloor(at)unicef.ch.



Schulhaus Rüeggisingen, Emmen
Fachstelle KJF, Thurgau
Logo okaj
Logo