Bangladesh 2018

Il Fondo delle Nazioni Unite per l’Infanzia

L’UNICEF, il Fondo delle Nazioni Unite per l’Infanzia, è stato costituito nel 1946 e ha la sede principale a New York. I suoi programmi impegnano oltre 12 000 collaboratori in più di 150 paesi. L’operato dell’UNICEF è finanziato esclusivamente con contributi volontari di governi e privati.

All’insegna del motto «for every child», l’UNICEF si impegna a livello mondiale per l’attuazione dei diritti di ciascun bambino. L’operato dell’UNICEF poggia sui principi della tolleranza, della comprensione reciproca, della solidarietà e della pace tra i popoli. Il Fondo si oppone a qualsiasi forma di discriminazione, è apolitico e aconfessionale, e si impegna per migliorare le condizioni di vita dei bambini nei paesi in sviluppo.

L’UNICEF, in qualità di avvocato dei bambini, si sforza dal 1989 a fare applicare globalmente la «Convenzione delle Nazioni Unite sui Diritti dell’Infanzia», ratificata da quasi tutti gli Stati del mondo.

Il Direttore generale

Ai vertici dell’organizzazione sta il Direttore generale, nominato dal Direttore generale dell’ONU per un mandato di cinque anni. Attualmente, detiene la carica Henrietta Fore.

Consiglio d’amministrazione

L’organo supremo è il Consiglio d’amministrazione, composto di 36 delegazioni nazionali, nominate per tre anni. L’UNICEF Svizzera e Liechtenstein è membro consultivo della delegazione. Il Consiglio d’amministrazione si riunisce tre volte l’anno, definisce le linee direttive dell’operato dell’UNICEF, approva i programmi di aiuto e delibera in materia di gestione finanziaria.

Uffici regionali e nazionali

L’UNICEF si prodiga in oltre 150 paesi con programmi a favore dei bambini. Sette uffici regionali si occupano del coordinamento delle varie regioni. L’ufficio di Ginevra, per esempio, coordina la regione Europa dell’Est e Asia centrale, l’aiuto umanitario e la cooperazione con i Comitati nazionali.

Comitati nazionali

L’UNICEF è rappresentato in 33 paesi da Comitati nazionali, ossia associazioni e fondazioni riconosciute di pubblica utilità che dal punto di vista giuridico costituiscono corporazioni autonome. Una convenzione scritta regola il legame con l’organizzazione mondiale.


Settant’anni di UNICEF: informazioni e immagini di oggi e allora
Presenza internazionale dell'UNICEF