Iraq 2013

UNICEF Svizzera e Liechtenstein

Organizzazione

L’UNICEF Svizzera e Liechtenstein è uno dei 33 Comitati nazionali incaricati di condurre campagne di informazione sull’operato dell’UNICEF, di raccogliere donazioni per i suoi programmi e di attuare i diritti dell’infanzia.

Il Comitato per l’UNICEF Svizzera e Liechtenstein è stato fondato nel 1959 – allora con il nome di Comitato svizzero per l’UNICEF. Come gli altri Comitati nazionali, in totale 33, ha il compito di informare il pubblico sull’operato dell’UNICEF, di raccogliere donazioni per i suoi programmi nel mondo e di promuovere il rispetto e l’attuazione dei diritti dell’infanzia in Svizzera.

L’UNICEF Svizzera e Liechtenstein si finanzia esclusivamente con le donazioni di privati. Una convenzione stipulata con l’UNICEF Internazionale sancisce l’obbligo di mettere a disposizione dei programmi internazionali le donazioni ricevute entro diciotto mesi.

L’organo supremo dell’UNICEF Svizzera e Liechtenstein è l’Assemblea dei delegati. I delegati vengono eletti dai membri per un mandato di quattro anni, lavorano a titolo volontario e gratuito, nominano il Comitato esecutivo e i membri delle Commissioni, e garantiscono la conduzione strategica e normativa dell’UNICEF Svizzera e Liechtenstein.

L’UNICEF Svizzera e Liechtenstein è certificato ISO 9001:2015.
 

Direzione

Bettina Junker, Direttrice generale
Cyrill Tait, responsabile settore Finance & Operations / Direttore aggiunto
Katja Leschnikowski, responsabile settore Raccolta fondi pubblica
Asa Sjöberg Langner, responsabile settore Raccolta fondi istituzionale
Nicole Hinder, responsabile settore Public Affairs (al momento in congedo maternità)
Anja Bernet, responsabile supplente Public Affairs (durante il congedo maternità di Nicole Hinder)
Marc Uricher, responsabile settore Digital & Media

Comitato esecutivo

Dr. Hans Künzle, Zurigo (Presidente)
Dr. Klaus Tschütscher, Ruggell (Vicepresidente
)
Nadia Dresti, Solduno (Vicepresidente)
Nathalie Bourquenoud, Friborgo
Barbara Messmer, Zumikon
Anat Bar-Gera, Erlenbach
Corina Casanova, Tarasp 

Commissione di verifica

Barbara Messmer, Zumikon (Presidente)
Philippe Blum, Basilea
Thomas Nauer, Zurigo
Markus Seitz, Wittenbach

Commissione Raccolta fondi

Anat Bar-Gera, Erlenbach (Presidente)
Stefan Nünlist, Olten
Prof. Dr. Isabelle Romy, Zurigo
Werner Augsburger, Düdingen

Commissione elettorale

Corina Casanova, Tarasp (Presidente)
Sandro Foiada, Contone
Claudia Grassi, Bellevue
Barbara Martens-Stoll, Rheinfelden

 

Delegati

Liechtenstein
Claudia Fritsche, Schellenberg, dal 1° gennaio 2019
Dott.ssa Martina Sochin-D’Elia, Eschen (Liechtenstein), dal 1° gennaio 2019
Dott. Klaus Tschütscher, Ruggell (Liechtenstein), dal 15 dicembre 2015

Svizzera centrale
Nathaly Bachmann, Zurigo, dal 23 settembre 2016
Anat Bar-Gera, Erlenbach (Svizzera centrale), dal 7 luglio 2011
Dott. Hans Künzle, Zurigo (Svizzera centrale), dal 9 marzo 2010
Barbara Messmer, Zumikon (Svizzera centrale), dal 15 dicembre 2015
Bertold Müller, Zurigo (Svizzera centrale), dal 28 dicembre 2016
Thomas Nauer, Zurigo (Svizzera centrale), dal 23 gennaio 2012
Daniel Piazza, Malters (Svizzera centrale), dal 28 dicembre 2016
Prof. dott.ssa Isabelle Romy, Zurigo (Svizzera centrale), dal 7 aprile 2015
Susanne Stark, Adliswil (Svizzera centrale), dal 1° gennaio 2020
Arthur Wolfisberg, Lucerna (Svizzera centrale), dal 1° gennaio 2020

Svizzera italiana
Prof. dott. Mario G. Bianchetti, Massagno, dal 15 dicembre 2015
Nadia Dresti, Solduno (Svizzera italiana), dal 15 dicembre 2015
Sandro Foiada, Contone (Svizzera italiana), dal 2 dicembre 2014

Svizzera nordoccidentale
Werner Augsburger, Düdingen, dal 23 settembre 2016
Nihat Bakimci, Frenkendorf, dal 15 dicembre 2015
Philippe Blum, Basilea (Svizzera nordoccidentale), dal 23 settembre 2016
Alex Frei, Basilea (Svizzera nordoccidentale), dal 23 settembre 2016
Dott.ssa Ingrid Kissling-Näf, Berna (Svizzera nordoccidentale), dal 15 dicembre 2015
Fabian Leimgruber, Laufen (Svizzera nordoccidentale), dal 1° gennaio 2020
Barbara Martens-Stoll, Rheinfelden (Svizzera nordoccidentale), dal 1° gennaio 2019
Stefan Nünlist, Olten (Svizzera nordoccidentale), dal 23 settembre 2016

Svizzera orientale
Corina Casanova, Tarasp, dal 23 settembre 2016
Martina Mettler, Rüti (Svizzera orientale), dal 1° gennaio 2019
Markus Seitz, Wittenbach (Svizzera orientale), dal 23 settembre 2016
Esther von Ziegler, Rapperswil (Svizzera orientale), dal 23 settembre 2016

Svizzera romanda
Flávio Borda D’Água, Chêne-Bougeries, dal 1° gennaio 2019
Nathalie Bourquenoud, Friborgo, dal 15 dicembre 2015
Claudia Grassi, Bellevue (Svizzera romanda), dal 23 settembre 2016
Valérie Induni, Cossonay (Romandia), dal 1° gennaio 2019
Georges Martin, Berna (Svizzera romanda), dal 23 settembre 2016


La Fondazione dell’UNICEF

Le donazioni e i lasciti all’UNICEF sono spesso effettuati con l’auspicio di aiutare a lungo termine e di lasciare qualcosa di duraturo al mondo. A tale scopo, nel 2000 l’UNICEF Svizzera ha costituito a Zurigo la Fondazione del Comitato svizzero per l’UNICEF. Essa amministra i fondi su un arco di tempo più lungo e stanzia regolarmente contributi al Comitato al fine di sostenere i programmi.