© UNICEF/UNI310181/Prinsloo

Carestia in Africa

La vostra donazione ha effetti concreti.

  • CHF 75.- bastano per acquistare una bilancia elettronica per neonati.
  • CHF 100.- consentono di distribuire 300 porzioni di pasta di arachidi.
  • CHF 168.- regalano 48 dosi di latte terapeutico.
Importo della donazione:

Carestia in Africa

Per molti bambini in Africa la fame non è una novità, ma ora è diventata una questione di sopravvivenza. In paesi come il Madagascar e il Sud Sudan o in regioni come quella del Tigrè in Etiopia la situazione è drammatica al punto che milioni di persone rischiano di morire di inedia.

Il sud del Madagascar è colpito da una delle peggiori siccità della storia recente. 1,1 milioni di persone, la metà bambini, dipendono dagli aiuti umanitari.
Nella regione del Tigrè in Etiopia, 1,8 milioni di persone sono a un passo dalla carestia, almeno 33 000 bimbi soffrono di denutrizione acuta grave e senza aiuti immediati rischiano di morire.
In Sud Sudan, si stima che nel 2021 saranno 1,4 milioni le persone colpite da denutrizione acuta. Se non si interviene, oltre 300 000 bambini potrebbero perdere la vita.

Le cause dell’incremento della fame sono molteplici. Vi contribuiscono in modo determinante i cambiamenti climatici e la povertà, guerre e conflitti armati non fanno che peggiorare la situazione. La speculazione alimentare fa salire alle stelle sui mercati internazionali i prezzi delle derrate di base, come riso o frumento, il che le rende inaccessibili ai più. Incidono anche malattie come il colera, la malaria, l’HIV/Aids e non da ultimo il coronavirus, il quale ha anche ripercussioni economiche che acuiscono la grave insicurezza alimentare in particolare nelle economie già fragili.

milioni di minori di cinque anni

149
soffrivano di malnutrizione cronica

milioni di minori di cinque anni

75,2
erano sottosviluppati

milioni di minori di cinque anni

15,6
soffrivano di denutrizione acuta

Carestia in Africa

La vostra donazione ha effetti concreti.

  • CHF 75.- bastano per acquistare una bilancia elettronica per neonati.
  • CHF 100.- consentono di distribuire 300 porzioni di pasta di arachidi.
  • CHF 168.- regalano 48 dosi di latte terapeutico.
Importo della donazione:

La lotta alla fame è la base per la stabilità e la pace. È possibile intervenire in modo mirato con alimenti terapeutici che restituiscono rapidamente le forze ai bambini. Anche a lungo termine, l’UNICEF sostiene gli istituti sanitari e il personale medico.

  • Alimentazione: la denutrizione grave può causare una morte rapida, soprattutto nei bimbi più piccoli. L’UNICEF fornisce latte terapeutico e una pasta di arachidi che restituiscono loro le forze.
  • Acqua potabile: grazie al sostegno delle sue donatrici e dei suoi donatori, l’UNICEF può raggiungere con l’acqua potabile centinaia di migliaia di persone, per esempio in Sud Sudan o in Somalia. L’acqua pulita è fondamentale per la sopravvivenza e consente di evitare molte malattie letali.
  • Farmaci: l’UNICEF fornisce articoli per l’igiene e farmaci a milioni di famiglie e bambini in vari paesi africani per contenere la diffusione di gravi malattie diarroiche come il colera.

L’undicenne Mahatsatoke di Amboasary, in Madagascar, soffre di denutrizione e tubercolosi. In ospedale ha ricevuto una pasta di arachidi e ora sarà trasferito in un’altra clinica dove riceverà cure per la tubercolosi.

mahatsatoke from madagascar
mahatsatoke from madagascar